L’arte del Ricevere

Mi fermo

e al centro del mio essere

mi apro

a ricevere

l’infinito amore e abbondanza dell’universo

 

 

Questa e’ la mia breve riflessione oggi, sul ricevere.

Per ricevere bisogna prima fermarsi e svuotarsi.

Lasciare andare questo muoversi compulsivo, questo fare di continuo.

Mi rendo conto inoltre, come spesso diamo per ricevere in cambio, per essere amati.

Essere amati incondizionatamente e’ invece un nostro diritto divino.

Da un punto di vista pratico, per potersi esprimere, bisogna connettersi all’energia creativa dell’universo, che ci offre nutrimento fisico ed ispirazione.

Noi siamo creatori e creiamo dal di dentro.

 

Prova questa meditazione, ovunque sei, in un momento di relax:

 

Mi fermo e mi svuoto.

Non fare, non dare.

Uno spazio solo per me, per rilassarmi e ricevere.

Mi apro a ricevere

l’infinito amore e abbondanza del cosmo.

Quando espiro, svuoto.

Lascio andare pensieri, tensioni e stress, lunghe liste di cose da fare.

Lascio andare dolore e disperazione e pianto inespresso.

Lascio andare tensione nel corpo.

Quando inspiro, ricevo.

Apro le mie ali al vento.

Apro i miei rami al sole.

Proclamo il mio diritto a ricevere, in quanto creatura divina.

L’energia che scorre nel mio corpo e mi fa vivere, mi nutre e sostiene.

Inspiro e mi nutro.

Ricevo amore ed energia vitale.

Mi arrendo, mi abbandono e mi apro.

Espiro e continuo a svuotarmi.

Inspiro e continuo a riempirmi.

Mi espando nell’energia infinita del cosmo.

Inspiro amore.

Sono amore.

Inspiro energia creativa.

Sono infinita energia creativa.

1 commento

  1. Cara Ursula l’universo è così pieno di energia che ci soddisfa per le nostre esigenze quotidiane, l’amare e donare amore ci permettono di ricevere ogni sostegno per la nostra vita . La tua meditazione esprime bellissimi concetti e svuotarsi aiuta la mente a liberarsi delle ansie e dalle paure che la vita moderna cittadina imprime .
    Sperando di salutarti di persona ti auguro ogni bene . NAmastè!!

    Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *